Ordinanza sui migranti inapplicabile? Lauricella: "Il tema resta, bisogna ripensare l'accoglienza"

Il primo cittadino di Siculiana chiede attenzione al Governo nazionale perché si chiuda il centro di villa "Sikania" e si applichi un concetto di proporzionalità nella distribuzione degli immigrati

Il centro di Villa Sikania

"Non so, giuridicamente, se l'ordinanza di Musumeci abbia effettivamente valore da un punto di vista legale, ma è certo che la situazione così non può proseguire e che alcune comunità non possono più reggere il peso di questo sistema di accoglienza".

E' deciso il sindaco di Siculiana Leonardo Lauricella, anche lui - suo malgrado - alla guida di una comunità che si trova a confrontarsi con il fenomeno migratorio pur essendo ben lontana da porti e luoghi di approdo. E questo a causa della presenza sul territorio di un centro, quello ospitato dentro l'ex hotel "Villa Sikania".

Lampedusa, Martello: "Dentro il centro di accoglienza inaccettabile sovraffollamento"

"Credo - continua Lauricella - che un provvedimento come quello di Musumeci andasse fatto almeno per alzare la voce con il Governo nazionale che non sembra prestare la dovuta attenzione al problema, perchè i cittadini sono preoccupati ancor di più adesso che esiste il tema della diffusione del Covid-19. Al momento all'interno del centro ci sono 200 migranti e si continuano a registrare continue fughe. E' una situazione intollerabile".

Emergenza sbarchi, Musumeci firma ordinanza: "Entro domani tutti i migranti vanno trasferiti"

Lauricella torna ad invocare il principio della proporzionalità e della cosiddetta "accoglienza diffusa". "Un tema su cui si era arrivati ad un accordo non molto tempo fa fissando un numero di migranti massimo per abitante - dice - e che invece il Governo nazionale ad un certo punto ha deciso di non tenere più in considerazione, assurdamente".

Una situazione che, afferma il primo cittadino, porta "danni economici alla collettività, dato che oggi basta cercare su internet la parola 'Siculiana' e invece che le sue bellezze vengono fuori argomenti connessi all'immigrazione. Non è più accettabile, è arrivato il momento di dire 'basta' e ben vengano ordinanze come quelle di Musumeci se servono per porre il tema al centro del dibattito".

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • "Vendesi villa da sogno", casa Modugno a Lampedusa potrà essere acquistata

  • I contagi da Covid-19 continuano ad aumentare, firmata l'ordinanza: ecco tutti i nuovi divieti

  • A 214 km orari sulla statale 640, raffica di multe per l'elevata velocità e per uso del cellulare

  • Boom di contagi da Covid-19 ad Aragona, i genitori: "Prima la salute dei nostri figli, scuole chiuse subito"

  • Coronavirus, 7 nuovi casi: 3 ad Aragona, 2 a Sciacca, 1 ad Agrigento e a Palma

  • Coronavirus, boom di contagi ad Aragona e tamponi positivi anche a Licata

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
AgrigentoNotizie è in caricamento