rotate-mobile
Giovedì, 19 Maggio 2022
Cronaca Lampedusa e Linosa

Villa di Baglioni conforme ai vincoli, sei assoluzioni

I giudici della seconda sezione penale non hanno ritenuto provate le accuse di abuso d'ufficio e...

Sono stati assolti i sei, tra tecnici e privati, imputati del processo sulle presunte irregolarità nella realizzazioen di una villa a Calacreta utilizzata nel periodo estivo da Claudio Baglioni. I giudici della seconda sezione penale, infatti, non hanno ritenuto provate le accuse di abuso d'ufficio e falso contestate a Grazia Cosentino, Biancarosa Falletta e Franco Brignone, dipendenti  del Comune di Lampedusa, Alberto Bottino, committente delle opere, Maximiliano Pintore, tecnico che si occupò della pratica, e Francesco Novaro, legale rappresentante della ditta a cui è riconducibile l'immobile, sequestrato sei anni fa dalla Guardia di finanza che ipotizzava abusi in relazione alla conformità col piano regolatore generale. Secondo l'accusa, infatti, la villa sarebbe stata modificata dopo l'entrata in vigore della legge che le vietava.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Villa di Baglioni conforme ai vincoli, sei assoluzioni

AgrigentoNotizie è in caricamento