Martedì, 23 Luglio 2024
La denuncia / Lampedusa e Linosa

“Troppi vigili del fuoco muoiono di cancro”, sotto accusa la caserma di Lampedusa

Il sindacato Uil Pa ha dichiarato lo stato di agitazione a livello provinciale. I sospetti su un radar installato nel 1986 e rimasto attivo fino al 2001

Ci sono troppi vigili del fuoco che muoiono di cancro: il sindacato Uil Pa dichiara lo stato di agitazione a livello provinciale, sotto accusa la caserma di Lampedusa.

In particolare i sospetti ricadrebbero su un radar installato dopo l'attacco missilistico libico del 1986 e rimasto attivo fino al 2001.

“E’ noto il nostro impegno profuso nella lunga battaglia per la realizzazione della nuova caserma - ha detto il segretario della Uil di Agrigento Gero Acquisto - e la Confederazione di Agrigento è a sostegno della vertenza della categoria.

Se esiste il sospetto che la scia di malattia dei lavoratori dipenda dalle onde elettromagnetiche di quel radar è necessario fare luce sulla questione. La Uil, fortemente preoccupata, si limita a constatare l’incidenza dei casi e chiede a chi di competenza un’indagine epidemiologica che ne scopra le cause”.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

“Troppi vigili del fuoco muoiono di cancro”, sotto accusa la caserma di Lampedusa
AgrigentoNotizie è in caricamento