menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Uno spettacolo di fuochi d'artificio

Uno spettacolo di fuochi d'artificio

Vietati botti e bottiglie di vetro a Capodanno, ci sarà lo show di fuochi d'artificio

Per realizzare lo spettacolo pirotecnico, che durerà da un minimo di un quarto d'ora ad un massimo di 20 minuti, sono stati già impegnati ben 3.100 euro complessivi

Nelle prossime ore, il sindaco Lillo Firetto firmerà l'ordinanza. Anche per l'ultimo giorno del 2016 e fino all'indomani - primo giorno del 2017 - sarà categoricamente vietato l'utilizzo di petardi e mortaretti.

"Quest'anno - spiega il sindaco di Agrigento, Lillo Firetto, - si cercherà di convogliare tutti su un sito controllato. Ecco perché abbiamo deciso di realizzare lo spettacolo pirotecnico in occasione del Capodanno 2017". 

Il sindaco, nella nuova ordinanza che si appresta a firmare, vieterà anche l’utilizzo e la vendita di contenitori in vetro per le bevande. Chi non si adeguerà, rischia sanzioni che vanno dai 100 ai 500 euro.

Uno spettacolo che durerà da un minimo di un quarto d'ora ad un massimo di 20 minuti, per il quale sono stati già impegnati ben 3.100 euro complessivi. Anche la ditta che si occuperà di realizzare lo show pirotecnico è stata individuata: è una impresa di Santo Stefano Quisquina. I soldi ci sono grazie alla convenzione che è stata stipulata fra il Comune ed il Parco archeologico Valle dei Templi. Una convenzione che ha destinato 62 mila euro per realizzare il progetto "Natale 2016 nella Valle".

LEGGI ANCHE: LA FIRMA DELLA CONVENZIONE 

Ed in occasione del Capodanno 2017 - è stato scritto nella determina dirigenziale del settore Servizi alla persona - "l'amministrazione ha deciso di offrire alla città uno spettacolo pirotecnico della durata di 20 minuti".

Quindi l'obiettivo è fare in modo che, ad Agrigento, essendoci lo spettacolo comunale di fuochi d'artificio, i cittadini rinuncino spontaneamente a far esplodere petardi e mortaretti. O che magari, come avvenne lo scorso anno, lascino alzare in volo - per rispetto della natura e degli animali - delle magiche laterne.  

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Un aiuto per i più deboli: la Brigata “Aosta” dona beni di prima necessità

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

AgrigentoNotizie è in caricamento