VIDEO | "Falsi invalidi": eccoli prima, durante e dopo la visita di verifica

A chiedere quelle visite mediche era stata la Procura della Repubblica nel corso delle indagini. Ma gli agenti della Digos della Questura di Agrigento hanno pensato di notificare gli avvisi delle visite sotto gli occhi delle telecamere nascoste. Stessa attività il giorno delle visite, quando i poliziotti hanno seguito i pazienti e ripreso scene tragicomiche, con gente "improvvisamente" non deambulante (contrariamente a quanto constatato al momento della notifica dell'avviso) e persone che – una volta allontanatasi dal luogo della visita – scendevano con i loro piedi dalle ambulanze, mettendo palesemente fine alla messinscena. Ecco le immagini

 

Potrebbe Interessarti

Torna su
AgrigentoNotizie è in caricamento