Concorso "Viaggio nella legalità", premiati gli studenti agrigentini

Si è concluso il percorso artistico avviato un anno fa all'interno del grande progetto ideato da Fabrizio Ragusa e realizzato dalla presidenza provinciale dell'Aics

Gli studenti premiati

Si è concluso in questi giorni il "Viaggio nella legalità", il percorso artistico avviato un anno fa all'interno del grande progetto "Legalità... Un gioco da ragazzi", ideato da Fabrizio Ragusa, finanziato dalla presidenza del Consiglio dei Ministri e realizzato dalla presidenza provinciale dell'Aics di Agrigento, in collaborazione  con il gruppo di volontariato Vincenziano regionale e con le Giubbe d’Italia di Cattolica Eraclea.

Alcuni giovani studenti della provincia sono stati premiati per aver realizzato alcuni dipinti. Per l'istituto "Leonardo Sciascia" di Agrigento, al primo posto si è classificata Elisa Capraro, al secondo Adriana Olivieri ed al terzo Giorgia Rodi. Per l'istituto "Ettore Majorana" primo posto per Luca Biserta, secondo per Vincenzo Vitello e terzo Jennifer Careca. Infine, per l'istituto "Ambrosini" di Favara, primo posto per Ivana Lombardo, secondo posto per Alessandro Di Rocco e terzo Giuseppe Costanza.

A premiare i giovani è stato il presidente provinciale dell'Aics Giuseppe Petix che ha espresso un ringraziamento particolare anche al tutor che si è occupato dell'organizzazione delle Estemporanee, Luigi Corbino e all'operatrice Susetta Schembri, così come ha ringraziato, oltre i dirigenti scolastici anche la professoressa Giusi Parisi dell'istituto "Leonardo Sciascia",  la professoressa Lucia Scimè dell'istituto "Majorana" e la professoressa Melina Mistretta dell'"Ambrosini" di Favara.

Il presidente provinciale dell'Aics, Giuseppe Petix, ha lanciato nelle scuole un "forte messaggio mirante al rispetto delle regole e ha parlato di legalità e di bullismo, con il linguaggio dei giovani, spesso facendo riferimento ad esempi pratici, riuscendo a coinvolgere tutti gli studenti e a rubare la loro attenzione per tutta la durata degli incontri".

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Statale 189, l'auto finisce fuori strada e si ribalta: muore un ventiquattrenne

  • Perde il controllo dell'auto mentre torna a casa: muore 23enne dopo un incidente

  • Incidente alla rotatoria Giunone: è morto un trentacinquenne

  • Forti piogge, riecco il maltempo: è allerta meteo gialla

  • L'incidente che ha ucciso Angelo, Racalmuto è sotto choc: annullati tutti gli eventi del week end

  • Mamma di due bambini prova a lanciarsi dal viadotto, salvata in extremis dalla polizia

Torna su
AgrigentoNotizie è in caricamento