rotate-mobile
Martedì, 17 Maggio 2022
Cronaca Favara

Sit in per il viadotto Petrusa, consiglieri: "Imbarazzante l'assenza del sindaco"

Marilì Chiapparo e Rossana Castrovono, che hanno lamentato l'assenza della prima cittadina Anna Alba alla manifestazione di protesta

Erano in tanti, tra cittadini, sindacati e associazioni di categoria, a protestare sabato scorso al sit in per la chiusura del ponte Petrusa, ma era assente l'amministrazione. A denunciarlo due consiglieri comunali di Favara, Marilì Chiapparo e Rossana Castrovono, che hanno lamentato l'assenza del sindaco Anna Alba. 

LEGGI ANCHE: ESPLODE LA PROTESTA DAVANTI ALLA PREFETTURA

"Era doveroso  che il  nostro sindaco, vista l'assenza alla  precedente protesta nei pressi del cavalcavia Petrusa, presenziasse al sit in, in ragione anche della missiva che solo qualche mese addietro aveva inoltrato al prefetto Nicola Diomede", scrivono i consiglieri comunali. 

"È imbarazzante - continuano Chiapparo e Castronovo - che ancora non abbia risposto all'interpellanza presentata il 2 maggio scorso dalle sottoscritte, con la quale, visti i disagi ai Favaresi che quotidianamente devono raggiungere il centro urbano di Agrigento, veniva invitata a relazionare, con carattere d'urgenza, sugli atti amministrativi prodotti, sulle iniziative istituzionali messe in campo per sollecitare il definitivo superamento delle problematiche connesse alla demolizione di detto cavalcavia Petrusa, e sull'approntamento di eventuali soluzioni temporanee". 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Sit in per il viadotto Petrusa, consiglieri: "Imbarazzante l'assenza del sindaco"

AgrigentoNotizie è in caricamento