rotate-mobile
Domenica, 22 Maggio 2022
Cronaca Favara

Viadotto "Petrusa", è il giorno del sit-in dell'indignazione

Ad organizzare, per stamani, la mobilitazione è stata la Cisl. A manifestare ci sarà tutta, o quasi, Favara che da sette mesi vive il disagio per la mancanza di una rapida strada di collegamento

E' il giorno della protesta. Oggi, a partire dalle 9, - alla rotonda, lato Favara, che precede quel che è rimasto in piedi del cavalcavia - ci sarà Favara, ma anche Agrigento. Ci saranno la Cisl, la sigla sindacale che ha organizzato il sit-in dell'indignazione, ma anche tanti politici. Le adesioni sono arrivate, infatti, da ogni "fronte".

LEGGI ANCHE: La Cisl organizza il sit-in dell'indignazione 

Il viadotto "Petrusa" è chiuso da quasi sette mesi. Lo scorso sei marzo, il verdetto: "Le condizioni strutturali del viadotto - scriveva l'Anas - non ne consentono la riapertura al traffico. E' stata effettuata un'analisi costi/benefici per valutare la migliore soluzione possibile e l'esito è quello di procedere a demolizione dell'opera per una successiva ricostruzione". Ed una settimana dopo gli operai iniziavano a smontare - non a demolire, ma a sezionare - il viadotto. Si ipotizzavano allora un paio di settimane di lavoro per "cancellare" l'instabile cavalcavia.

Mezzi al lavoro sul viadotto Petrusa

Il 27 marzo, ossia il giorno prima dell'inaugurazione della raddoppiata statale 640, la parte del viadotto che sovrastava la neonata "Strada degli scrittori" non esisteva più. Da allora sono passati due mesi e la porzione "superstite" del viadotto Petrusa - la metà che sorge, poggiata su un paio di pilastri, sulla campagna - è rimasta sempre al suo posto.

LEGGI ANCHE: Lavori fermi al viadotto Petrusa, quei disagi di cui nessuno sembra interessarsi 

In realtà, la "Cmc" - che si è occupata del raddoppio della statale 640 - ha potuto smontare soltanto la parte del ponte che sovrastava la statale Agrigento-Caltanissetta. Per il resto - per ultimare la demolizione e per comporre il nuovo cavalcavia - l'Anas, è stato annunciato già da un mese e mezzo, lavora ad un progetto. Il piano di lavoro, una volta pronto, dovrà andare in aggiudicazione. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Viadotto "Petrusa", è il giorno del sit-in dell'indignazione

AgrigentoNotizie è in caricamento