Viadotto Morandi, Taibi: "No all'abbattimento"

Nota - Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di AgrigentoNotizie

Ho seguito e seguo con molto interesse tutti gli interventi relativi all'abbattimento o meno del ponte “Morandi” di Agrigento. Apprezzo anzitutto i rilievi degli Ordini degli Architetti e degli Ingegnieri, molto oculati e che propendono per riparare il ponte e non abbatterlo.

Certi ambientalisti, poco preparati, propendono per l'abbattimento; ma si domanderanno gli stessi dove potrebbe sorgere una grande arteria sostitutiva e veloce? Certamente togliendo la Valle e allora? Alcuni, emotivamente, guardando al disastro di Genova chiedono l'eliminazione del nostro “Morandi”.

Si faccia attenzione, per il ponte di Genova in molti avevano segnalato i problemi strutturali. Per cui teniamoci il nostro Morandi con le opportune riparazioni e non priviamo questa arteria velocissima che facilita il traffico da Sciacca fino ad Agrigento.

Torna su
AgrigentoNotizie è in caricamento