menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Nuova segnaletica in via Passeggiata archeologica

Nuova segnaletica in via Passeggiata archeologica

Semafori spenti e novità per il traffico: torna la falsa rotonda

Strisce pedonali nuove e segnalatori in tilt in piazza Marconi. A giorni riparte la sperimentazione della rotatoria

Ancora pochi giorni, una settimana al massimo, e riparte la sperimentazione della "finta rotonda" in piazza Marconi. E' quanto ha annunciato l'assessore comunale alla Viabilità, Franco Miccichè, che ha spiegato pure il motivo per cui i semafori nei pressi di piazza Stazione sono al momento fuori uso.

E nel frattempo, nella giornata di oggi, la viabilità lungo la via Passeggiata archeologica ha subito forti rallentamenti per la realizzazione delle strisce per l'attraversamento pedonale nella parte iniziale della strada e poco prima del museo archeologico regionale, dove i coni di segnalazione hanno ristretto la carreggiata ad una sola corsia, con inevitabili disagi per i veicoli.

16176555_1255988037822012_202194768_n-2

Tornando ai semafori, giovedì scorso l'amministratore aveva annunciato la modifica della durata di "verde" e "rosso" dei segnalatori che si trovano in alcuni punti nevralgici del centro cittadino, tra cui quelli di via Crispi, all'altezza di salita Coniglio, e dell'incrocio con le vie Demetra e La Malfa, che continuano a funzionare regolarmente.

Mentre sono in tilt i semafori per chi proviene da piazza Marconi in direzione viale della Vittoria e quelli in direzione opposta, così come quelli che regolano il traffico veicolare per chi proviene da piazza Vittorio Emanuele in direzione via Crispi.

"Abbiamo spento i semafori - commenta l'assessore Miccichè - nei pressi di piazza Marconi perchè in realtà è l'agrigentino che l'ha chiesto. Contiamo di terminare l'iter burocratico per la rotonda in pochi giorni e di iniziare la sperimentazione. Trattandosi di uno snodo di cinque strade - ha aggiunto - con diversi attraversamenti pedonali, è davvero complicato calibrare bene la durata di rosso e verde, anche perchè bisognerebbe fare delle differenze tra i diversi momenti della giornata in cui i flussi sono incostanti. Ecco perchè - ha concluso - pensiamo che la rotonda sia la soluzione migliore e a breve avremo modo di verificare questa convinzione".

Per muoverti con i mezzi pubblici nella città di Agrigento usa la nostra Partner App gratuita !

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

AgrigentoNotizie è in caricamento