Ordinanze con le "porte girevoli", cambia ancora il senso di marcia in via Acrone

Apportata una nuova modifica alla circolazione per smaltire il traffico in centro

Via Acrone

E' durata veramente il tempo di un respiro la modifica apportata alla circolazione veicolare in via Acrone dal Comune di Agrigento.

Gli uffici, una settimana dopo il provvedimento che rendeva l'importante asse viario tutto a senso unico, "preso atto delle richieste degli utenti" ha reinstituito il doppio senso di marcia a fine di "deflazionare il traffico veicolare nella via Crispi, in conseguenza del sovraccarico del flusso di veicoli transitanti dalla via Acrone".

La traduzione: moltissimi residenti hanno lamentato l'impossibilità di tornare a casa propria se non percorrendo un lunghissimo periplo che ha ulteriormente intasato appunto la via Crispi.

Via Acrone cambia - ancora - verso di marcia: ecco l'ordinanza

Quindi, dice il nuovo provvedimento, "per raggiungere il centro città in maniera più spedita" si dispone che la via Acrone, nel tratto del tunnel Piedigrotta fino all'intersezione con via Esseneto, sia confermato il senso unico di marcia a salire in direzione di piazza Marconi. Nel primo tratto, sarà però instituito il doppio senso dall'intersezione con piazza Marconi fino all'intersezione con via Esseneto, come in realtà già era in passato.

Nel tratto di doppio senso sarà imposto un divieto di sosta con rimozione ambo i lati, tranno uno stallo di sosta per disabili.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus: la Sicilia diventa zona gialla, Musumeci: "Non è un liberi tutti"

  • Incidente sulla statale 115: scontro fra auto e furgone, morta una 59enne di Licata

  • Coronavirus e zona "gialla", ecco tutte le regole in vigore da domani

  • L'incubo deviazione è finito: dopo 2 anni e 2 mesi riapre la galleria Spinasanta

  • Coronavirus, 4 morti fra Campobello, Palma e San Biagio: tornano ad aumentare i contagi

  • Coronavirus, il bollettino dell'Asp: 88 nuovi positivi, 6 ricoverati e 2 vittime

Torna su
AgrigentoNotizie è in caricamento