Venerdì, 14 Maggio 2021
Cronaca

Viabilità in ginocchio, convocato un vertice in Prefettura

Il prefetto Nicola Diomede ha organizzato, per martedì, un incontro con tutti i sindaci in difficoltà, con i rappresentanti dell'Anas e del Libero consorzio

Il gigantesco masso crollato, nei giorni scorsi, lungo la provinciale 22

Appena giovedì pomeriggio era stato lanciato l'allarme. Viabilità in ginocchio lungo le strade provinciali. Una emergenza amplificata dalle nuove, recenti, ondate di maltempo. A lanciare l'Sos era stato il vice presidente del gruppo Pd all'Ars, nonché sindaco di Bivona, Giovanni Panepinto che s'era rivolto al prefetto Nicola Diomede affinché convocasse una riunione operativa "per valutare lo stato della viabilità interna".

LEGGI ANCHE: Cadono massi sulla statale 118, viabilità ripristinata dopo molte ore 

Convocazione che è arrivata in tempo record, nella prima serata di ieri. Il vertice, "per affrontare la emergenza del sistema vario nell'area interna Agrigentina - ha scritto Panepinto - è stato convocato e si terrà martedì. All'incontro oltre ai sindaci parteciperà l'Anas ed il Libero consorzio di Agrigento". 

LEGGI ANCHE: Il sindaco di Cianciana: "Siamo rimasti senza strada, non riusciamo a garantire nemmeno i servizi essenziali"

Numerosi, negli ultimi giorni, i crolli di giganteschi massi sulle strade provinciali. Cedimenti che hanno, di fatto, compromesso una viabilità già critica e difficile. Dai sindaci, soprattutto quelli dell'area montana, si è levato un coro unanime di protesta. Il capo dell'amministrazione di Cianciana ha perfino detto che non si riescono a garantire i servizi essenziali. 

LEGGI ANCHE: Gigantesco masso sulla provinciale 22, strada chiusa  

Adesso, nella riunione operativa di martedì, sarà necessario trovare le soluzioni per tamponare tutte le nuove criticità e garantire strade percorribili e sicure. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Viabilità in ginocchio, convocato un vertice in Prefettura

AgrigentoNotizie è in caricamento