rotate-mobile
Giovedì, 25 Aprile 2024
Viabilità

Parcheggio "temporaneo" dei bus in centro città: nessuna soluzione a breve termine

I mezzi più grandi erano stati spostati in piazza Vittorio Emanuele perché non potevano sostare in piazzale Rosselli, ma il progetto è bloccato

Si sa, non c'è nulla di più definitivo delle soluzioni provvisorie, soprattutto in Sicilia. Non appare quindi strano che, a distanza di 3 anni da quando il Comune decise di occupare parte di piazza Vittorio Emanuele con un hub per i bus turistici momentaneo, non vi sia al momento nessuna prospettiva reale di liberare l'area a breve termine.

A chiarirlo, durante i lavori del question time, è stato l'assessore Francesco Picarella che rispondendo ad una domanda della consigliera di #Diventerà bellissima Roberta Zicari ha chiarito come al momento i lavori di adeguamento della stazione dei bus siano fermi.

Un progetto, dal valore di 700mila euro, presentato dalla giunta Firetto e approvato nel contesto di Agenda urbana. Dal novembre 2021, tuttavia, il Comune è in attesa del decreto di finanziamento da parte della Regione, che ad oggi non ha versato nulla. Un allungamento dei tempi che ha comportato un'ulteriore difficoltà oggettiva per procedere al progetto, perché nel frattempo è subentrato un aggiornamento dei prezzi con un valore di oltre 160mila euro: soldi che sono stati, ovviamente, richiesti nuovamente alla Regione.

Quindi, come è evidente, non vi è al momento alcuna effettiva prospettiva di avvio dei lavori che sono al momento essenziali per consentire l'accesso dei bus turistici di maggiori dimensioni nella stazione di piazzale Rosselli. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Parcheggio "temporaneo" dei bus in centro città: nessuna soluzione a breve termine

AgrigentoNotizie è in caricamento