rotate-mobile
Martedì, 21 Maggio 2024
Cronaca Lampedusa e Linosa

Vietata la costruzione di una sopraelevazione, il Tar: "Sia riesaminata la pratica"

La Soprintendenza aveva stoppato gli interventi da realizzarsi in via Roma, nel cuore del centro di Lampedusa

Aveva chiesto l'autorizzazione paesaggistica alla Soprintendenza ai beni culturali al fine di poter realizzare una sopraelevazione in un'abitazione di sua proprietà in via Roma, nel cuore di Lampedusa, ma l'ente regionale l'aveva rigettata: il Tar adesso però ha stoppato tutto e ha imposto di riesaminare la documentazione necessaria.

La proprietaria della struttura, difesa dagli avvocati Girolamo Rubino e Vincenzo Airò, ha infatti presentato ricorso alla giustizia amministrativa, la quale ha accolto la domanda cautelare  ritenendo che  "data la natura del provvedimento impugnato, al danno prospettato da parte ricorrente è possibile ovviare mediante il riesame da parte dell’Amministrazione alla stregua delle censure dedotte e dei documentati provvedimenti, versati in atti, favorevolmente resi dalla stessa Soprintendenza nell’ambito del medesimo contesto paesaggistico  del Comune di Lampedusa". Insomma, la documentazione potrà essere riesaminata entro novanta giorni.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Vietata la costruzione di una sopraelevazione, il Tar: "Sia riesaminata la pratica"

AgrigentoNotizie è in caricamento