rotate-mobile
Venerdì, 12 Agosto 2022
Cronaca Centro città / Via Porcello

Si arrampicano su un ponteggio e mettono a segno un furto in una casa

I malviventi non sarebbero riusciti a trovare quello che di norma cercano, ossia oggetti in oro e preziosi. Si sono pertanto "accontentati" di un pc, di un tv color e di una chitarra

Niente "chiave bulgara". Non questa volta almeno. I ladri che - domenica mattina - sono riusciti ad intrufolarsi all'interno di un'abitazione di via Porcello, nei pressi della più nota via Atenea, hanno utilizzato - per arrampicarsi - un ponteggio che era stato montato nel palazzo attiguo. Forzata una finestra, i malviventi si sono fatti dunque largo all'interno dell'abitazione. Casa dalla quale una agrigentina cinquantenne si era allontanata per fare una passeggiata nella vicina via Atenea. La banda di delinquenti ha rovistato fra cassetti e armadi. A quanto pare, in questo caso, i malviventi non sarebbero riusciti a trovare quello che di norma cercano, ossia oggetti in oro e preziosi.

Si sono pertanto "accontentati" di un personal computer e di un tv color. Ma hanno portato via anche una chitarra che ha un certo valore economico. E dopo aver arraffato questi pezzi - che hanno anche un ingombro - hanno lasciato la residenza uscendo dal portone di ingresso principale. Il tutto, purtroppo, a quanto pare, senza essere notati da nessuno che abita nella zona.

A fare la scoperta, al momento del rientro a casa, è stata la proprietaria che ha trovato tutto a soqquadro. La donna, naturalmente, ha capito subito che la sua abitazione era stata "visitata" da dei malviventi ed ha composto, senza perder tempo, il 113. In via Porcello si è precipitata una pattuglia della sezione "Volanti". Gli agenti hanno constatato il furto e invitato la proprietaria della residenza  a formalizzare denuncia contro ignoti.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Si arrampicano su un ponteggio e mettono a segno un furto in una casa

AgrigentoNotizie è in caricamento