Cronaca Centro città / Via Luigi Pirandello

Assembramento davanti a distributore di bibite, carabinieri disperdono la folla

I militari dell'Arma hanno allontanato i tanti giovani, ma non soltanto, che si erano concentrati nella piazzetta attigua alla chiesa di San Pietro

Un momento dell'intervento dei carabinieri

Bevevano in piazza, tutti gomito a gomito, quasi come se nulla fosse, quasi come se l'emergenza sanitaria determinata dal Covid-19 neanche esistesse più. Tanti giovani, ma non soltanto, rifornendosi di bibite varie dal distributore automatico h24 che c'è in via Pirandello, nei pressi della chiesa di San Pietro, anziché continuare a mantenere le indispensabili distanze interpersonali, nella prima serata di ieri, formavano un autentico capannello.

Erano le 19,30 circa di ieri quando, durante l'ordinario pattugliamento del territorio, una pattuglia dei carabinieri ha deciso di intervenire. 

Quell'assembramento, davanti al distributore di bibite e in tutta la piazza, non era, di fatto, accettabile o sostenibile. I militari dell'Arma, senza perder tempo, sono dunque entrati in azione e hanno disperso l'assembramento per evitare che il rischio contagio possa tornare a salire.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Assembramento davanti a distributore di bibite, carabinieri disperdono la folla

AgrigentoNotizie è in caricamento