Via Pessoa non è mai esistita: la Prefettura non aveva accettato l'intitolazione

Dopo giorni di polemiche sono gli atti a parlare: la società siciliana di storia patria non aveva accolto la proposta, ma nessuno l'ha mai detto

La via contesa

Tanto rumore per nulla. O quasi. Sì perché se nei giorni scorsi è esplosa la polemica sul tema della via Pessoa intitolata ai i fondatori di Akragas, Aristino e Pistilo, in realtà cioè che è emerso solo successivamente è che la strada in questione non è stata mai dedicata allo scrittore portoghese.

Intitolata una via ai fondatori di Agrigento, ma è "riciclata"

Nonostante la proposta della Giunta, che mirava così a stipulare un accordo culturale con Lisbona, l'idea non ha ottenuto il "via libera" della Prefettura di Agrigento. Questa aveva infatti chiesto parere alla società siciliana di storia patria, la quale aveva detto no “ritenendo che tale via, facente parte del patrimonio dell’Unesco, in uno con tutta la Valle dei Templi, è, internazionalmente riconosciuta come via Panoramica dei Templi". Ciò che non è mai stato detto, appunto, è che quel tentativo andò a vuoto, spalancando adesso le porte ad una nuova intitolazione che sembra trovare maggiore condivisione da parte degli organi preposti.

Quindi, nessun incidente istituzionale con il Portogallo, per quanto ci sia da rilevare come Lisbona - comunque ignara delle vicende agrigentine - non abbia mai adempiuto all'impegno di intitolare una via a Pirandello.

Potrebbe interessarti

  • Come trasformare la propria abitazione in un B&B

  • Metodi low cost e home made per pulire i tappeti

  • Bidoni della spazzatura, i metodi per averli sempre puliti e igienizzati

  • La ricetta dei panini di San Calò

I più letti della settimana

  • Andrea Camilleri è morto, si spegne l'ultimo grande della letteratura: lutto cittadino nel giorno dei funerali

  • "Mi ha tradito con Scamarcio", l'empedoclina Clizia: "E' una gogna mediatica"

  • Un milanese a Lampedusa, Fabio Gallarati: "Ho lasciato tutto ed ho scelto l'isola"

  • "Una collega mi disse che ero stata puntata, così iniziò il mio incubo": donna accusa direttore di stalking

  • Forza posto di blocco, auto inseguita e fermata: è mistero sui motivi della fuga

  • I documenti obbligatori da tenere in auto

Torna su
AgrigentoNotizie è in caricamento