Cronaca Centro città / Via Giacomo Matteotti

Prende appuntamento con una prostituta, ma sbaglia abitazione: scoppia il pandemonio

Il venticinquenne è stato bloccato dal marito della donna che ha chiamato la polizia. Per il continuo via vai che si registra in alcune case già, nei giorni scorsi, si era levato un coro di proteste

Sbaglia numero civico e scambia una donna per la prostituta che aveva contattato telefonicamente e con la quale aveva preso appuntamento. Un venticinquenne di Agrigento è stato, suo malgrado, protagonista di un brutto quart'ora. Il giovane, quando s'è visto aprire la porta, visto che a farlo era una donna, ha creduto che quella fosse la signora che avrebbe dovuto incontrare.

E' entrato dentro casa ed è, naturalmente, scoppiato il pandemonio. Ad un certo punto è anche sopraggiunto il marito della donna che ha bloccato il venticinquenne - al quale nel frattempo era stato spiegato, non in maniera diplomatica, l'erroraccio commesso - e che ha chiamato il 113.

E' accaduto tutto in via Matteotti - nei pressi del quartiere della Bibbirria - ad Agrigento, una strada per la quale, nei giorni scorsi, si è levato un coro di proteste da parte dei residenti.

Gli agrigentini hanno, infatti, denunciato che alcuni appartamenti privati sarebbero stati trasformati in case d'appuntamento dove donne e clienti danno vita a un via vai di degrado continuo.

La polizia di Stato, nel tardo pomeriggio di venerdì, dopo aver raccolto l'Sos al 113 è subito intervenuta. Il giovane non è finito nei guai. Solo se la famiglia lo riterrà opportuno potrà formalizzare una querela di parte. Ma è apparso evidente che il venticinquenne, forse anche un po' focoso, ha commesso soltanto un errore di numero civico. Avrebbe dovuto infatti citofonare un po' più avanti rispetto a dove invece ha bussato.

Quanto è accaduto è finito anche all'attenzione della Squadra Mobile della Questura di Agrigento che ha, naturalmente, avviato gli accertamenti e le verifiche di rito. Sarà necessario, infatti, appurare se - dopo questo episodio che si somma alle proteste dei giorni scorsi dei residenti del quartiere - davvero in via Matteotti vi sono o meno, come sembrerebbe, delle case d'appuntamento. 
 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Prende appuntamento con una prostituta, ma sbaglia abitazione: scoppia il pandemonio

AgrigentoNotizie è in caricamento