Cronaca

Mandorlo in Fiore, Spataro: "Non sia tagliata fuori la zona a valle della città"

"Bisogna adoperarsi, e al più presto - dice - affinchè via Callicratide e via Manzoni siano reinserite nel percorso della fiaccolata e della sfilata domenicale"

(foto ARCHIVIO)

La nuova edizione del Mandorlo in fiore è ormai alle porte: tornano le polemiche sul mancato coinvolgimento della zona a valle della città.

A farlo è il consigliere comunale di Forza Italia, Pasquale Spataro.  "Bisogna adoperarsi, e al più presto, affinchè, come la via Atenea e il centro cittadino, anche la città a valle, ovvero via Callicratide e via Manzoni, siano inserite nel percorso della fiaccolata e della sfilata domenicale conclusiva della Sagra del Mandorlo in riore ad Agrigento, come secondo storica tradizione - dice -. Sarebbe ingiusto, se non oltraggioso, privare i residenti e i commercianti delle vie Callicratide e Manzoni di un evento di ampia risonanza e aggregazione, condannandoli, altrimenti, all’emarginazione e all’isolamento".

Fatto che in realtà accade ormai da alcuni anni, da quando cioè furono eliminate sia la "fiaccolata" che la sfilata finale da queste zone della città.

"Domani - dice ancora Spataro - ho convocato una seduta della Commissione turismo con gli organizzatori e con l’amministrazione affinché ciò si concretizzi, in presenza di una rappresentanza dei commercianti e dei residenti delle zone interessate. Non si portino al collasso quei pochi imprenditori che sono rimasti, già gravemente penalizzati dalla chiusura del ponte Morandi, da strade sporche e senza servizi”.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Mandorlo in Fiore, Spataro: "Non sia tagliata fuori la zona a valle della città"

AgrigentoNotizie è in caricamento