Ladri acrobati "visitano" un appartamento: arraffati tutti i monili

I malviventi – o il ladro solitario – sono riusciti a scalare il prospetto del palazzo arrampicandosi grazie ad un ponteggio. Ponteggio che era stato collocato per effettuare dei lavori sull’immobile

Ladri acrobati mettono a segno un furto in un appartamento di via Giovanni XXIII. I malviventi – o il ladro solitario – sono riusciti a scalare il prospetto del palazzo arrampicandosi grazie ad un ponteggio. Ponteggio che era stato collocato per effettuare dei lavori sull’immobile condominiale. Forzata una finestra ed intrufolatisi, i “topi d’appartamento” hanno potuto “lavorare” in maniera indisturbata: all’interno dell’abitazione non c’era infatti nessuno. La scoperta, e la denuncia contro ignoti, è stata fatta soltanto nelle ultime ore. Non è chiaro però quando il colpo sia stato messo a segno e questo perché per circa 15 giorni l’abitazione di via Giovanni XXIII è rimasta deserta: i proprietari erano assenti.

Fatta la scoperta, è stato lanciato l’Sos al 113 e sul posto si sono precipitati – per la constatazione di furto – gli agenti della sezione “Volanti” della Questura di Agrigento. Dall’appartamento, a quanto pare, sarebbero stati portati via dei monili. Non un colpo grossissimo – stando alle ricostruzioni della polizia di Stato – ma pur sempre una “visita” del tutto indesiderata.

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Statale 189, l'auto finisce fuori strada e si ribalta: muore un ventiquattrenne

  • Perde il controllo dell'auto mentre torna a casa: muore 23enne dopo un incidente

  • Si taglia una gamba e muore dissanguato: tragedia a Palma di Montechiaro

  • Tragedia a San Leone: muore un turista svizzero di 35 anni

  • L'incidente lungo la strada per la Scala dei Turchi: 59enne muore dopo quasi un mese d'agonia

  • Totano gigante si arena sulla spiaggia: curiosità e incredulità a Punta Grande

Torna su
AgrigentoNotizie è in caricamento