Ladri acrobati "visitano" un appartamento: arraffati tutti i monili

I malviventi – o il ladro solitario – sono riusciti a scalare il prospetto del palazzo arrampicandosi grazie ad un ponteggio. Ponteggio che era stato collocato per effettuare dei lavori sull’immobile

Ladri acrobati mettono a segno un furto in un appartamento di via Giovanni XXIII. I malviventi – o il ladro solitario – sono riusciti a scalare il prospetto del palazzo arrampicandosi grazie ad un ponteggio. Ponteggio che era stato collocato per effettuare dei lavori sull’immobile condominiale. Forzata una finestra ed intrufolatisi, i “topi d’appartamento” hanno potuto “lavorare” in maniera indisturbata: all’interno dell’abitazione non c’era infatti nessuno. La scoperta, e la denuncia contro ignoti, è stata fatta soltanto nelle ultime ore. Non è chiaro però quando il colpo sia stato messo a segno e questo perché per circa 15 giorni l’abitazione di via Giovanni XXIII è rimasta deserta: i proprietari erano assenti.

Fatta la scoperta, è stato lanciato l’Sos al 113 e sul posto si sono precipitati – per la constatazione di furto – gli agenti della sezione “Volanti” della Questura di Agrigento. Dall’appartamento, a quanto pare, sarebbero stati portati via dei monili. Non un colpo grossissimo – stando alle ricostruzioni della polizia di Stato – ma pur sempre una “visita” del tutto indesiderata.

Potrebbe interessarti

  • Formiche in casa: rimedi naturali per eliminarle

  • Come eliminare la puzza di sigarette dai nostri ambienti domestici

  • Il bicarbonato di sodio e i suoi utilizzi in casa

  • Difese immunitarie: come migliorarle con rimedi naturali

I più letti della settimana

  • Colto da un malore mentre si fa il bagno, tragedia a Porto Empedocle: muore un uomo

  • Nuovo colpo a Cosa Nostra, scatta il blitz Assedio: 7 fermi, c'è anche un consigliere comunale

  • Blitz "Assedio", le intercettazioni: "Io ci sono nato mafioso … mi devo vergognare che sono mafioso?"

  • Blitz antimafia "Assedio", ecco i nominativi dei fermati

  • Il pm la scagiona, lei muore poco dopo: la città piange Maria Garufo

  • Ricconi alla Scala dei Turchi, super yacht con scivolo gonfiabile

Torna su
AgrigentoNotizie è in caricamento