Lunedì, 15 Luglio 2024
Cronaca Centro città / Via Gioeni

"Guerra" ai posteggiatori abusivi, scatta un nuovo blitz in via Gioeni

Per le prossime 48 ore, uno dei parcheggiatori non potrà più mettere piede nello slargo. Se lo farà, passerà dei guai

Per le prossime 48 ore non potrà più mettere piede nello slargo sterrato di via Gioeni, utilizzato come area di parcheggio. Se lo farà, passerà dei guai. Segue la "strada" squisitamente amministrativa il blitz di ieri mattina - realizzato dalla polizia di Stato - per fronteggiare e dirimere il fenomeno dei posteggiatori abusivi. Una la persona che è stata colta in "flagranza" e alla quale sono stati sequestrati quei pochi spiccioli - 7,50 euro - che aveva racimolato da quando s'era messa "al lavoro". I poliziotti della sezione "Volanti", che ieri mattina naturalmente non sono passati inosservati durante le fasi di controllo, continueranno a monitorare questa area, così come le altre che sono state, nei giorni scorsi, già oggetto di "attenzione".

Controlli sui posteggiatori, si va verso il Daspo? 

Se i posteggiatori abusivi, nello slargo di via Gioeni, continueranno a tornare c'è la possibilità che si vada incontro, con firma del questore Maurizio Auriemma, a un Daspo urbano. Proprio il questore, nelle ultime settimane, ha voluto che si ponesse la lente di ingrandimento sia sul fenomeno dei parcheggiatori abusivi che su quello dei commercianti ambulanti abusivi, extracomunitari per la maggior parte, che piazzano su bancarelle di fortuna capi d'abbigliamento e di pelletteria rigorosamente contraffatti.

Blitz in via Gioeni, bloccati due ambulanti abusivi 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

"Guerra" ai posteggiatori abusivi, scatta un nuovo blitz in via Gioeni
AgrigentoNotizie è in caricamento