menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Un precedente controllo effettuato lungo la via Gioeni

Un precedente controllo effettuato lungo la via Gioeni

Immigrati irregolari? Scatta il blitz in via Gioeni

Un senegalese, nonostante abbia cercato di scappare, è stato arrestato e portato in carcere. Sequestrata tantissima merce contraffatta

Presenza irregolare di stranieri e "guerra" aperta al commercio ambulante abusivo. E' in via Gioeni che, questa mattina, è stata condotta una attività interforze di controllo straordinario - disposto dal questore Mario Finocchiaro - . Sono stati controllati numerosi cittadini extracomunitari, alcuni dei quali sono risultati essere privi del permesso di soggiorno e sono stati portati all'ufficio Immigrazione della Questura. Uno di loro, un senegalese: Ousseynou Ndiaye di 49 anni è risultato essere "gravato" da un ordine di esecuzione di carcerazione. Doveva espiare una pena e per questo è stato arrestato e portato al carcere Petrusa.

LEGGI ANCHE: SODDISFATTO IL SINDACO FIRETTO

L'immigrato, durante i controlli, ha però tentato la fuga. A suo carico è dunque scattata anche la denuncia per resistenza a pubblico ufficiale e rifiuto di declinare le proprie generalità. 

Nel corso del controllo è stata recuperata e sequestrata tantissima merce contraffatta: 37 borse, 90 paia di scarpe, 11 giubbotti, 557 supporti audiovisivi di cui 195 cd musicali, 340 dvd e 22 cd dal contenuto pornografico. 

In campo sono stati schierati i poliziotti della Digos, della Squadra Mobile, del reparto Prevenzione crimine, delle Volanti, nonché i carabinieri, la guardia di finanza e gli agenti della polizia municipale.  

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Giardinetti del campo sportivo: arriva l'adozione da parte di privati

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

AgrigentoNotizie è in caricamento