rotate-mobile
Cronaca Centro città / Via Dante Alighieri

“Veranda abusiva sul tetto di un palazzo”, scatta l’ordine di demolizione

La proprietaria avrà 90 giorni di tempo per abbattere la costruzione. Qualora ciò non avvenisse, sarà elevata una sanzione amministrativa

Ha costruito una veranda senza autorizzazioni sul tetto di un palazzo e adesso dovrà demolirla. Il dirigente del quinto settore, Giuseppe Principato, ha firmato un’ingiunzione di demolizione nei confronti di un’agrigentina proprietaria di un appartamento di via Dante.

La donna – si legge nell’ordinanza – avrebbe costruito senza le necessarie autorizzazioni, sul lastrico solare del palazzo, una veranda a forma di poligono irregolare di 28 metri quadrati adibita a soggiorno cucina. La struttura portante è costituita da travi e pilastri di legno su staffe fissate sul pavimento.

Adesso la donna avrà 90 giorni di tempo per demolire la veranda. Qualora ciò non avvenisse, sarà elevata una sanzione amministrativa tra i 2 mila ed i 20 mila euro e la costruzione abusiva sarà demolita a spese della proprietaria.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

“Veranda abusiva sul tetto di un palazzo”, scatta l’ordine di demolizione

AgrigentoNotizie è in caricamento