menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Guagenti e Burgio

Guagenti e Burgio

Vennero arrestati per droga, rimessi in libertà i due giovani di Canicattì

Il Gip del tribunale di Agrigento Alfonso Malato, ieri mattina, nel corso dell' udienza di convalida, ha accolto le richieste dei legali di fiducia

Sono tornati in libertà, senza alcun obbligo - così come è stato disposto dal magistrato - Emanuele Guagenti di 22 anni e Carmelo Giovanna Burgio di 19, arrestati venerdì sera dai carabinieri del nucleo radiomobile della compagnia di Canicattì. 

Il Gip Alfonso Malato, ieri mattina, nel corso dell' udienza di convalida, ha accolto le richieste dei legali di fiducia dei due giovani: gli avvocati Paolo Ingrao per Guagenti e Calogero Meli per Burgio.

Entrambi si trovavano ai domiciliari. Ieri, sono stati rimessi subito in libertà. 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

AgrigentoNotizie è in caricamento