rotate-mobile
Martedì, 30 Novembre 2021
Cronaca Villaseta

Ladri "improvvisati" si trasformano in vandali: danneggiati arredi di un asilo

Pare che abbiano cercato e rovistato fra le aule e gli uffici, non trovando però nulla da portar via. I delinquenti hanno scaricato tutta la loro rabbia e frustrazione sugli arredi e sul materiale didattico

Forse cercavano computer o distributori di snack e bevande da svaligiare. Non hanno trovato alcun bottino da arraffare e portare via e l’incursione all’interno della scuola dell’infanzia “Scurpiddru” si è trasformata in un autentico danneggiamento. Ladri mancati, trasformatisi in vandali, nell’edificio scolastico di via Montecassino, nei pressi del più noto viale Caduti di Marzabotto, a Villaseta. Sono stati danneggiati, infatti, gli arredi scolastici e il materiale didattico di alcune aule. Sull’episodio hanno avviato le indagini i carabinieri.

Un’attività investigativa che, a quanto pare, non si preannuncia affatto semplice visto che i vandali non si sono lasciate tracce o indizi dietro le spalle. I delinquenti sono riusciti – verosimilmente durante le ore della sera o della notte – ad intrufolarsi, all’interno della scuola dell’infanzia “Scurpiddru”, dopo aver forzato la porta di ingresso. I carabinieri del nucleo operativo e radiomobile e quelli della stazione di Villaseta, che sono intervenuti sul posto, hanno infatti rilevato chiari segni di effrazione sul portone. Pare che abbiano cercato e rovistato fra le aule e gli uffici, non trovando però nulla da portar via, i mancati ladri si sono improvvisamente trasformati in vandali e hanno scaricato tutta la loro rabbia e frustrazione sugli arredi e sul materiale didattico.

A scoprire il raid vandalico, al momento dell’apertura dell’edificio, sono stati alcuni operatori della scuola dell’infanzia. E’ stato, naturalmente, subito lanciato l’Sos al 112 e sul posto si sono precipitati i militari dell’Arma.

I carabinieri hanno fatto il sopralluogo, constatando il danneggiamento, e hanno avviato le indagini. 

Ad Agrigento, nel passato anno scolastico, sono stati tantissimi gli episodi dello stesso, identico, genere. Già prima della fine del 2017, un raid vandalico venne messo a segno proprio ai danni della scuola dell’infanzia “Scurpiddru” di via Montecassino. Allora, durante le festività natalizie, vennero prese di mira le finestre dell’istituto scolastico: giovani teppisti, approfittando delle ore del pomeriggio o della serata, tirarono dei sassi contro le finestre dell'asilo che fa parte dell'istituto comprensivo "Salvatore Quasimodo”.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Ladri "improvvisati" si trasformano in vandali: danneggiati arredi di un asilo

AgrigentoNotizie è in caricamento