menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Via Crispi vista dalla salita Coniglio

Via Crispi vista dalla salita Coniglio

Vandali manomettono i semafori della via Crispi

Qualcuno è riuscito a forzare il cassoncino dove c'è il quadro comando ed ha alterato i tempi del "verde", portandoli da 90 a 30 secondi. E con il "rosso" si formavano file chilometriche

Semafori impazziti in via Crispi? No. Semplicemente manomessi da una banda di vandali. E' quanto ha scoperto la ditta che si occupa della manutenzione degli impianti. 

Qualcuno - naturalmente senza essere visto - è riuscito a forzare il cassoncino dove c'è il quadro comando ed ha alterato i tempi del "verde", portandoli da 90 a 30 secondi. E che quel semaforo "verde" in via Crispi, all'altezza della salita Coniglio, durasse troppo poco, se ne sono accorti sia gli automobilisti che alcuni amministratori.

Le file che si formavano, a causa del "rosso", erano, infatti, diventate chilometriche. Non sono mancate, fra l'altro, le polemiche da parte degli automobilisti e l'indignazione è arrivata ad altissimi livelli. 

E' stata chiamata la ditta che è intervenuta subito ed è stato scoperto che dei vandali avevano manomesso il quadro comando. I tecnici, naturalmente, hanno ripristinato i tempi originari.

Sarà necessario, adesso, laddove possibile, identificare i vandali. E' stata, in tal senso, già avviata una indagine

Per muoverti con i mezzi pubblici nella città di Agrigento usa la nostra Partner App gratuita !

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

AgrigentoNotizie è in caricamento