rotate-mobile
Martedì, 17 Maggio 2022
Cronaca

Vandali manomettono generatore elettrico: illuminazione pubblica e semafori vanno in tilt

Durante la notte ignoti si sono divertiti modificando gli orari di accensione dei pali della luce che sono rimasti in funzione anche in pieno giorno

Aprono una cassetta e spengono il generatore elettrico mandando in tilt illuminazione pubblica e semafori. E così i pali della luce sono rimasti accesi in pieno giorno in diverse zone della città, soprattutto nel centro storico.

Alcuni balordi si sono divertiti a manomettere l’impianto causando uno spreco di energia elettrica di non poco conto. I pali della luce, infatti, sono rimasti in funzione, inutilmente, anche a ora di pranzo quando il sole era alto.

Ad accertare il raid vandalico sono stati i tecnici che hanno prima effettuato un sopralluogo poi avvisato la polizia municipale. 

Lo sportello della cassetta che custodisce il generatore è stato infatti scassinato per accedere alla leva di azionamento.. Il risultato è stato, appunto, lo spegnimento dei pali dell’illuminazione pubblica di notte e l’accensione in pieno giorno. Un’azione che ha mandato in tilt anche i semafori della via Crispi creando disagi per gli automobilisti.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Vandali manomettono generatore elettrico: illuminazione pubblica e semafori vanno in tilt

AgrigentoNotizie è in caricamento