menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Turisti visitano la Valle dei Templi

Turisti visitano la Valle dei Templi

Itinerario ambientale nella Valle, si cercano gli addetti all'accoglienza

Il percorso, dal tempio di Vulcano fino al santuario rupestre di Demetra, darà la possibilità di ammirare i 14 alberi monumentali di ulivo, carrubo e mirto

Dal tempio di Vulcano fino al santuario rupestre di Demetra. Un percorso che darà la possibilità di ammirare i 14 alberi monumentali di ulivo, carrubo e mirto, ma anche tutti gli alberi presenti. 

Nascerà, quasi certamente in primavera, l'itinerario ambientale della Valle dei Templi. Un progetto sperimentale, che complessivamente costerà 1.458.000 euro. Un progetto che favorirà la conoscenza della Valle da un altro punto di vista, quello ambientale appunto, e permetterà di articolare meglio gli attuali itinerari di visita, oggi spesso limitati alla via Sacra ed ai templi principali.

"Il progetto consiste nella realizzazione di alcuni itinerari che percorrano le aree di interesse ambientale - ha spiegato ieri il direttore del Parco archeologico Giuseppe Parello - . Si parte, ad esempio dal tempio di Vulcano e si arriva fino al santuario rupestre di Demetra. Un percorso che darà la possibilità di ammirare i 14 alberi monumentali di ulivo, carrubo, mirto, nonché tutti gli altri alberi presenti". 

L'obiettivo è, naturalmente, quello di allungare il tempo di visita con "benefiche ricadute - scrive il Parco archeologico e paesaggistico - sull'economia locale. Ciò consentirà di promuovere la valorizzazione in funzione di forme di turismo sostenibile con la creazione di percorsi tematici e nuovi motivi di interesse".

"Al momento, ci stiamo occupando del sistema di accoglienza e di sperimentazione di queste visite. Stiamo ricercando - spiega il direttore Parello - dei soggetti esterni che possano occuparsi appunto dell'accoglienza, che siano capaci di spiegare il patrimonio ambientale posseduto dalla Valle e che li conducano lungo questo itinerario ambientale". 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Apre lo "Sportello di ascolto solidale": aiuterà anche le famiglie

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

AgrigentoNotizie è in caricamento