Sabato, 13 Luglio 2024
Archeologia

Parco archeologico, arriva un Telamone "eretto" nell'area del tempio di Giove

Non sarà una copia come quella già esistente ma verranno ricomposti i vari blocchi: l'annuncio del direttore Roberto Sciarratta

La Valle dei Templi avrà un nuovo Telamone in posizione eretta: l'annuncio è del direttore del Parco archeologico Roberto Sciarratta. La notizia è riportata oggi sul quotidiano La Sicilia.

Sciarratta, inoltre, ha annunciato il recupero dell’intera area del tempio di Giove Olimpio. Il Telamone non sarà una copia come quella già esistente al tempio di Zeus ma verranno ricomposti i vari blocchi tutti appartenenti alla stessa figura recuperati all’interno delle rovine del tempio. Un progetto ambizioso, redatto dal direttore del parco archeologico di Siracusa Carmelo Bennardo, che costerà quasi mezzo milione di euro.

Il Telamone è già stato ricomposto a terra ed entro l’autunno sarà posizionato verticalmente, sostenuto da una sottile lastra in acciaio con mensole di pochi millimetri.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Parco archeologico, arriva un Telamone "eretto" nell'area del tempio di Giove
AgrigentoNotizie è in caricamento