"No all'abbandono dei rifiuti", la campagna ecologica approda alla Valle dei Templi

Nuova edizione di “Lets Clean up Europe”, promossa da vari enti per sensibilizzare gli studenti sui temi dell'ambiente

Un momento dell'iniziativa

Il palcoscenico è stato quello naturale della Valle dei Templi, ma i protagonisti sono stati gli studenti della 3° B della Scuola Media “Tornabene” di Monserrato che, accompagnati dai loro insegnanti, hanno per un'intera mattinata, approfondito quelli che sono i temi di attualità legati alla raccolta differenziata dei rifiuti, partita da pochi mesi ad Agrigento. Il contesto, è stato quello dell'edizione 2018 di “Lets Clean up Europe”, iniziativa promossa da  FISE Assoambiente,  in collaborazione con l'azienda Iseda, con il Parco della Valle dei Templi ed il Comune di Agrigento. 

IL VIDEO. La campagna ecologica approda alla Valle dei Templi

Nel corso della prima parte della mattinata, gli studenti, hanno ascoltato, in classe, il direttore nazionale di Assoambiente Elisabetta Perrotta che li ha condotti, con slide e brouchure, attraverso quello che è possibile fare per dare un proprio contributo al miglioramento della qualità della vita e dell'ambiente in cui ciascuno vive.

Ai ragazzi ha parlato anche l'assessore all'ecologia Nello Hamel, il quale ha sottolineato come ognuno di loro, tornando a casa, può trasmettere in famiglia, l'importanza di differenziare i rifiuti e quindi di aiutare a riciclare e a risparmiare risorse, tempi e anche denaro. 
La seconda parte dell'evento, si è svolta, al piazzale Hardcastle della Valle dei templi, dove a fare gli onori di casa è stato il direttore dell'Ente Parco Giuseppe Parello. Qui gli studenti hanno ricevuto  magliette, guanti e sacchetti messi a disposizione dall'Iseda e hanno aiutato a pulire il piazzale sotto lo sguardo di turisti e visitatori.  


 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coltello alla mano si scaglia contro la moglie e la colpisce alla tempia: 58enne arrestato per tentato omicidio

  • Non ha soldi nemmeno per i vestiti e la biancheria, reclusa chiede aiuto ai "Volontari di Strada"

  • Un empedoclino a "Uomini e Donne", Giovanni alla "corte" di Gemma

  • L'incidente mortale di Ravanusa, veglie di preghiera per Federica

  • Pizzo sullo stipendio, dipendente in aula: "Restituivamo i soldi per non essere licenziate"

  • L'assalto in banca con bottino record, il giudice boccia la versione degli indagati: due in cella e uno ai domiciliari

Torna su
AgrigentoNotizie è in caricamento