rotate-mobile
Cronaca Valle dei Templi

“La Valle dopo gli antichi”, alla scoperta dei “tesori” paleocristiani: stanziati 400 mila euro

L’area del margine meridionale della collina dei templi, percorsa dal principale itinerario di visita, conserva numerose testimonianze di età post-antica, ancora in parte sconosciute

Una nuova campagna di scavi per scoprire “l’altro volto” della Valle dei Templi. Sepolti a sud della collina si nascondono “tesori” di epoca paleocristiana su cui ancora si sa poco o nulla. Si tratta di numerose testimonianze di età post-antica che non sono state finora oggetto di manutenzione ed indagine archeologica.

Nuova illuminazione dell'ingresso di Giunone

Per questo, il direttore del Parco archeologico, Giuseppe Parello, ha dato il via alle azioni preliminari del progetto “La Valle dopo gli antichi”. Per la gara d’appalto che prevede interventi di restauro, manutenzione e conservazione del patrimonio archeologico, è stata stanziata una somma di poco più di 400 mila euro.

L’area del margine meridionale della collina dei templi, percorsa dal principale itinerario di visita della Valle, conserva numerose testimonianze di età paleocristiana e post-antica, ancora in parte sconosciute. Lo scavo, il rilevamento e lo studio di questi elementi, oltre a consentire di comprendere meglio la storia dell’area nella sua evoluzione, potrà arricchire l’offerta culturale del Parco archeologico e i percorsi di fruizione destinati ai visitatori.

Campagna di scavi nel quartiere ellenistico-romano

Il bando di gara, aggiudicato sulla base del criterio del prezzo più basso, sarà realizzato con procedura aperta sulla piattaforma informatica del Mepa, il Mercato elettronico delle pubbliche amministrazioni, attraverso la pubblicazione di una richiesta di offerta aperta rivolta a tutti gli operatori economici abilitati.

L’acquisto sul portale del Mepa – spiegano dall’ente Parco – ha lo scopo di razionalizzare la spesa dei beni e servizi delle pubbliche amministrazioni, riducendo i costi unitari grazie ad un’approfondita conoscenza dei mercati ed all’aggregazione della domanda. 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

“La Valle dopo gli antichi”, alla scoperta dei “tesori” paleocristiani: stanziati 400 mila euro

AgrigentoNotizie è in caricamento