Domenica, 25 Luglio 2021
Cronaca

La Valle dei Templi è il primo sito archeologico "Covid-free" in Sicilia

E in effetti i primi segnali di ripresa si stanno iniziando a riscontrare: a giugno, la Valle ha accolto 8mila visitatori (379 soltanto domenica scorsa), 3522 dei quali dall’8 al 25 giugno,

La mostra "Costruire per gli dei"

La Valle dei Templi di Agrigento è il primo parco archeologico con certificazione "Covid free", che ne garantisce appunto uno specifico livello di qualità sul fronte del rischio contagio.

"Invito tutti a ritornare tra i templi: dai miei concittadini per i quali la Valle è un luogo di libertà e cultura, ai turisti che possono scoprire la nostra storia in completa tranquillità. l'ottenimento della certificazione Covid Free è il punto d'arrivo di un lavoro meticoloso e attento che ci permette di dire oggi, che la Valle dei Templi è sicura" dichiara il direttore del Parco Archeologico, Roberto Sciarratta, al fianco di Letizia Casuccio, direttore generale di CoopCulture che gestisce i servizi di Valle dei Templi, che spiega come  “in questi mesi di lockdown abbiamo studiato e lavorato in stretta collaborazione con la direzione del Parco per rendere il sito sicuro ed accogliente abbiamo scelto sistemi innovativi di ultima generazione che ci permettono, oggi, di ripartire in piena sicurezza - e l'ottenimento della certificazione Covid Free lo dimostra – ma con uno sguardo particolare al territorio che ci ospita. Siamo sicuri che per primi gli agrigentini saranno felici di ritornare alla Valle”.

E in effetti i primi segnali di ripresa si stanno iniziando a riscontrare: a giugno, la Valle ha accolto 8mila visitatori (379 soltanto domenica scorsa), 3522 dei quali dall’8 al 25 giugno, ovvero al di là della settimana di gratuità voluta dalla Regione ad inizio mese. Numeri, ovviamente, molto diversi da quelli dello scorso anno.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

La Valle dei Templi è il primo sito archeologico "Covid-free" in Sicilia

AgrigentoNotizie è in caricamento