Fase 3, il Parco archeologico riapre la sera a partire dall'11 luglio

Entro il prossimo mese ripartiranno anche altre strutture come il museo "Griffo" e forse anche casa Pirandello: cambieranno però le regole per l'ingresso

Il Parco archeologico al lavoro per riaprire i propri siti rispettando le linee guida previste per contenere la diffusione del Covid-19.

Mentre si registrano i primi timidi segnali di ritorno alla "normalità" (circa 500 gli accessi ad esempio tra sabato e domenica) si è al lavoro per la riapertura dei siti oggi ancora inibiti al pubblico. Nei giorni scorsi l'ente si è dotato di "scanface" a palina e diversi termometri ad infrarossi di cui dotare il personale per la misurazione della temperatura dei visitatori. A questo si aggiungeranno misure di tipo più organizzativo, come ad esempio il contingentamento del numero di ingressi attraverso un apposito sistema di prenotazione (come avviene già per la Valle).

Una Valle anche a misura di disabile: ecco in arrivo i nuovi percorsi

Con questo sistema potrebbero quindi tornare a breve visitabili il museo "Griffo", anche se con un orario ridotto, e in prospettiva anche Casa natale Pirandello e l'antiquarium di Sant'Angelo Muxaro, riaperto grazie alla collaborazione del Comune.

La notizia più rilevante, comunque, riguarda la riapertura della Valle anche in orario serale: questo dovrebbe accadere a partire dall'11 luglio, con un evento "inaugurale", cioè uno dei concerti già previsti a Villa Aurea che sarà svolto nell'area di Giunone.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus: la Sicilia diventa zona gialla, Musumeci: "Non è un liberi tutti"

  • Incidente sulla statale 115: scontro fra auto e furgone, morta una 59enne di Licata

  • Coronavirus e zona "gialla", ecco tutte le regole in vigore da domani

  • Coronavirus, 4 morti fra Campobello, Palma e San Biagio: tornano ad aumentare i contagi

  • Coronavirus, nuovo boom di contagi in provincia: ad Aragona muore ex sindaco, una vittima pure a S. Giovanni Gemini

  • Coronavirus, il bollettino dell'Asp: 88 nuovi positivi, 6 ricoverati e 2 vittime

Torna su
AgrigentoNotizie è in caricamento