Tornano le "visite teatralizzate" nella Valle: in 300 salutano il nuovo giorno fra i templi

Grande successo per il primo evento della nuova edizione dell'iniziativa che si ripeterà fino a settembre

Torna l'alba nella Valle dei Templi. "Un rilancio per la città di Agrigento - spiega Coopculture, organizzatrice dell'evento del Parco - con trecento spettatori che hanno seguito il primo appuntamento. I templi pian piano sono emersi dalla notte accolti dalla carezza dolce della luce morbida dell’aurora".

Le visite teatralizzate a cura di CoopCulture sono state realizzate in collaborazione con Casa del Musical. Ispirato da "Al passo coi templi", scritto e diretto da Marco Savatteri, coreografie di Gabriel Glorioso.

La visita teatralizzata alla Valle si ripeterà il 28 luglio alle 4,50, poi nelle quattro domeniche di agosto (4, 11, 18 e 25) e nella prima di settembre.

E' anche possibile entrare nella Valle dei Templi al tramonto e fare il percorso inverso, ovvero immergersi pian piano nella notte che avanza. Ogni giorno da oggi al 15 settembre (in italiano e in inglese) si potrà seguire la guida, lungo un percorso tracciato da una collana luminosa che ogni visitatore porterà al collo. Si potranno seguire percorsi tematici, negli ipogei sotterranei, tra le macchine edili antiche a grandezza naturale (è in corso la mostra “Costruire per gli dei”) alla scoperta dei monumenti più importanti o immersi nella natura.

Potrebbe interessarti

  • Il peperoncino: pro e contro

  • Metodi low cost e home made per pulire i tappeti

  • Come trasformare la propria abitazione in un B&B

  • Bidoni della spazzatura, i metodi per averli sempre puliti e igienizzati

I più letti della settimana

  • "Massacrata a pedate dallo zio", ragazza in gravi condizioni: arrestato 46enne

  • "Un fucile a canne mozze in camera da letto", arrestato un insospettabile 25enne

  • "Mi ha tradito con Scamarcio", l'empedoclina Clizia: "E' una gogna mediatica"

  • Andrea Camilleri è morto, si spegne l'ultimo grande vecchio della letteratura

  • Un milanese a Lampedusa, Fabio Gallarati: "Ho lasciato tutto ed ho scelto l'isola"

  • Le dichiarazioni del pentito Quaranta: "Ecco il consiglio provinciale di Cosa Nostra"

Torna su
AgrigentoNotizie è in caricamento