menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

"La Valle dei templi accessibile", arte e cultura contro le barriere

In programma la presentazione dell'Itinerario Orione - Le mappe tattili alla Valle e il servizio di assistenza all'autonomia per i ciechi e gli ipovedenti. Guide turistiche, opportunamente formate, guideranno i visitatori in sicurezza per poter esplorare e conoscere piante e manufatti presenti all'interno del Parco, e alle 21.30 lo spettacolo teatrale "Le parole tra le dita"

Il 24 agosto la Valle dei Templi di Agrigento sarà luogo di relazione e comunicazione senza alcuna barriera.

Infatti l'Ente Parco, L'associazione E.Lis.A in collaborazione con l'Accademia Palladium, la Coop. Soc Caap e Al Kharub coop soc promuovono l'iniziativa "La Valle dei templi accessibile", un evento che attraversa la cultura, l'arte e la comunicazione.

Il programma prevede l'apertura e l'accoglienza alle 19.30: sarà disponibile un servizio di interpretariato Lis alla Valle dei templi a cura delle allieve del corso "Esperto nella comunicazione Lis in ambito turistico culturale" - Accademia Palladium di Agrigento.

Inoltre, presentazione dell'Itinerario Orione - Le mappe tattili alla Valle e il servizio di assistenza all'autonomia per i ciechi e gli ipovedenti. Guide turistiche, opportunamente formate, guideranno i visitatori in sicurezza per poter esplorare e conoscere piante e manufatti presenti all'interno del Parco.

Alle 21.30 lo spettacolo teatrale "Le parole tra le dita": «Una performance che - dicono i promotori - veste il silenzio di parole, segnala il silenzio sull'arte del silenzio, sul non ascolto alla sensibilità».

La regia di Francesca Vaccaro fa tappa ad Agrigento, "si fa spazio nella realtà e di quella realtà cambia le sorti". 

L'intero spettacolo è fornito di audio-descrizione ad personam e di traduzione simultanea in Lis tattile, a cura degli allievi del corso di "assistenti all'autonomia e alla comunicazione" dell'Arca di Noè di Agrigento.
 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Un aiuto per i più deboli: la Brigata “Aosta” dona beni di prima necessità

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

AgrigentoNotizie è in caricamento