menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Il papà che ha salvato la figlia

Il papà che ha salvato la figlia

"Valanga" di fango investe l'auto, papà salva la figlia

Giovanni Amoroso stava percorrendo la strada per Bivona quando la sua Punto è stata, letteralmente, trascinata via dall'acqua piovana

Giovanni Amoroso, un giovane papà agrigentinpo, nel pomeriggio di ieri ha salvato la figlia, estraendola dall’auto che era stata investita dall’acqua e dal fango della pioggia torrenziale che si era abbattuta sulla strada Lucca Sicula – Bivona.

L’uomo, a bordo di una Fiat Grande Punto, stava percorrendo l’arteria quando, all’improvviso, una “valanga” di acqua e fango ha investito l’auto, facendola finire fuori strada. Il giovane non ha perduto tempo. E’ uscito dall’abitacolo ed ha tirato fuori, non senza difficoltà, la bambina che era seduta sul sedile posteriore. Poi, per evitare di essere travolto dal fango, si è allontanato in fretta dal luogo, guadagnando un posto più sicuro. Ha fatto appena in tempo, considerato che l’auto è stata poi trascinata verso un dirupo.

Amoroso, anche sulla scorta di ciò che gli è successo, chiede un immediato intervento delle autorità competenti sul posto, per eseguire interventi di manutenzione.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

AgrigentoNotizie è in caricamento