menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
(foto ARCHIVIO)

(foto ARCHIVIO)

Coronavirus, i consiglieri di opposizione: "Un hub vaccinale per il paese"

La struttura potrebbe essere realizzata, ipotizzano, nel palatenda "Carlo Alberto Dalla Chiesa"

Creare un hub vaccinale anche a Raffadali per fronteggiare il dilagare del Coronavirus.  A chiederlo al sindaco sono i consiglieri comunali del Partito democratico e del gruppo Raffadali cambia Salvatore Gazziano, Caterina Giglione, Salvatore Lombardo, Domenico Tuttolomondo e Stella Vella. La struttura potrebbe essere realizzata, ipotizzano, nel palatenda "Carlo Alberto Dalla Chiesa".

"Il Comune di Raffadali è al centro di un comprensorio più vasto, confinante con i comuni del Feudo D’Alì (Santa Elisabetta e Joppolo Giancaxio), ma anche nelle vicinanze di Sant’Angelo Muxaro e San Biagio Platani e dunque sono diversi i cittadini che per ricevere il vaccino, necessitano di recarsi nelle strutture del Palacongressi, negli Ospedali ed in alcuni casi nelle sedi individuate fuori provincia - dicono i consiglieri comunali -. Il nostro Comune dispone di diverse strutture, in grado di essere destinate ad Hub vaccinali, tra questi il nuovo Palatenda 'Carlo Alberto Dalla Chiesa'. Chiediamo al Sindaco di Raffadali, di adoperarsi in sinergia con i Sindaci dei Comuni coinvolti, per la realizzazione del nuovo Hub vaccinale. Riteniamo che tale iniziativa possa agevolare gli spostamenti dei cittadini delle comunità coinvolte ed allo stesso tempo favorire una maggiore ed immediata somministrazione dei vaccini”.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

La provincia sempre più digitale, rilasciate 100 mila identità Spid

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

AgrigentoNotizie è in caricamento