Influenza di stagione, in arrivo la fase "clou": l'Asp invita alla vaccinazione

Ci sarà tempo per vaccinarsi fino al prossimo 28 febbraio presso i centri vaccinali o presso il medico di famiglia

(foto ARCHIVIO)

Da metà gennaio e per tutto febbraio la provincia di Agrigento, e non solo, dovrà fare i conti con l'influenza di stagione. Ad annuciarlo oggi, dalle pagine del quotidiano La Sicilia è la direttrice del dipartimento di Epidemiologia dell'Asp di Agrigento, Girolama Bosco.

La stessa avvisa che, appunto, si sta entrando nella fase "clou" della malattia e che ci sarà tempo per vaccinarsi fino al prossimo 28 febbraio presso i centri vaccinali o presso il medico di famiglia. Sempre in tema di vaccinazioni, Bosco rassicura rispetto al diffondersi, nel Nord Italia di casi di Meningite di tipo C, stante che ad oggi in provincia vi sarebbe già una buona copertura vaccinale per questa malattia.

Anche chi ha più di 30 anni può comunque chiedere di essere vaccinato per la meningite: basta una ricetta del medico di famiglia.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Focolaio di coronavirus in casa di riposo, oltre 50 i positivi: Campobello è a rischio "zona rossa"

  • Auto sbatte contro un cancello e si ribalta lungo la statale 122, morto il ventiseienne

  • Paura e contagi fuori controllo nell'Agrigentino, Cuffaro sbotta: "La verità? Siamo in mano a nessuno"

  • Coronavirus, boom di contagi ad Aragona: 24 in un solo giorno e si arriva a 65 positivi, un'altra vittima a Canicattì

  • Coronavirus, i positivi continuano ad aumentare: chiuse piazze e vie e stop alle scuole

  • Incidente sulla statale 115: violento scontro frontale fra auto, due feriti in ospedale

Torna su
AgrigentoNotizie è in caricamento