Venerdì, 30 Luglio 2021
Cronaca

Raggiungere e vaccinare anche gli abitanti delle zone isolate: in campo l'esercito

L'operazione “Over 60 Sicily Tour” vedrà l'utilizzo di alcuni centri di vaccinazione mobili che sono già operativi nell'Isola

I militari al lavoro

Raggiungere, con la vaccinazione antiCovid, anche coloro che vivono nelle zone più isolate ma appartengono alle categorie in target: con questo scopo la Regione siciliana si avvarrà del supporto dell’Esercito.

Sono già operativi, infatti, i primi presidi vaccinali mobili che consentiranno di proseguire la campagna d’immunizzazione nelle aree isolate – ossia nei paesi più difficilmente raggiungibili e dotati di presidi sanitari insufficienti – e a domicilio, raggiungendo una fascia di popolazione che molto difficilmente avrebbe accettato o semplicemente avuto l’opportunità di vaccinarsi a fronte di spostamenti, spesso difficoltosi, dal proprio domicilio.

Lo scopo primario è la vaccinazione di over 60 e soggetti fragili.

"L’efficace sinergia con l’assessorato regionale della Salute, la Protezione civile e le strutture sanitarie locali - dice una nota - ha consentito, dunque, di dare avvio all’operazione 'Over-60 Sicily Tour', uno sforzo logistico e organizzativo che prevede l’invio di un complesso sanitario in 25 'punti sensibili'".

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Raggiungere e vaccinare anche gli abitanti delle zone isolate: in campo l'esercito

AgrigentoNotizie è in caricamento