Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

L'open week-end è un vero caos, al Palacongressi centinaia di ultraottantenni e "fragili" ammassati per il vaccino

All'hub del Villaggio Mosè sono dovute intervenire le forze dell’ordine per placare l’ira dei presenti che denunciano la cattiva organizzazione della struttura

 

Nella prima delle quattro giornate dell’open week - end anti-Covid promosso dalla Regione scoppia il caos nel centro vaccinale del Villaggio Mosè di Agrigento dove, centinaia di fragili e anziani over 80, sono stati costretti ad estenuanti file. Un enorme assembramento di persone, moltissime delle quali vulnerabili, provenienti anche da centri molto distanti dall’Hub e che hanno dovuto attendere per diverse ore in piedi e soprattutto con l’elevato rischio del contagio dovuto all’azzeramento del distanziamento. 
Covid e vaccini, negli Hub in Sicilia "Open weekend" anche per gli over 80

Covid e vaccini, negli Hub in Sicilia "open weekend" anche per gli over 80

Potrebbe interessarti: https://www.agrigentonotizie.it/cronaca/open-week-end-vaccini-anti-covid-.html

Diverse sono state le segnalazioni alle forze dell’ordine che, recandosi sul posto, hanno provato a ristabilire l’ordine. Momenti concitati si sono vissuti quando, dopo circa quattro ore di attesa, i responsabili della struttura hanno comunicato alle centinaia di persone in coda, che per loro il varco di accesso era un altro, determinando quindi una corsa verso una secondo ingresso  che non era stato precedentemente aperto. 

Nel fuggi fuggi generale, gli animi si sono surriscaldati, fortunatamente il tempestivo intervento delle forze dell’ordine ha evitato il peggio.

Da oggi e fino a domenica, è stata data la possibilità di vaccinarsi senza prenotazione con i sieri Pfzier e Moderna agli over 80 e alle persone con determinate patologie che hanno compiuto il sessantesimo anno di età.
 

Potrebbe Interessarti

Torna su
AgrigentoNotizie è in caricamento