Va a fare una radiografia e gli rubano il portafogli con mille euro

La vittima del furto, un quarantenne, s’è recato dalle forze dell’ordine e ha formalizzato una denuncia a carico di ignoti

Va a fare una radiografia, in uno dei centri privati di Agrigento, e quando esce dalla stanza s’accorge immediatamente del fatto che il portafogli, che aveva lasciato custodito nella tasca del giubbotto, era sparito. Un portafogli “pesante” visto che, all’interno, c’erano mille euro. Su tutte le furie, l’agrigentino quarantenne ha provato – all’interno dello stesso studio radiologico – a capirci qualcosa, ma è stato inutile. Il portafogli, con tutto il suo prezioso contenuto, non è saltato fuori. L’uomo, sempre più arrabbiato, s’è recato dalle forze dell’ordine e ha formalizzato una denuncia, a carico di ignoti, di furto.

Agli investigatori, l’agrigentino ha raccontato e ricostruito ogni suo movimento all’interno della struttura per le radiografie. Sono state, naturalmente, subito avviate le indagini. L’obiettivo è riuscire ad identificare chi ha messo le mani dentro la tasca del giubbotto del quarantenne e s’è appropriato del portafogli con tutti i soldi contenuti.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Il quarantenne era semplicemente andato a fare una radiografia. Quando è giunto il suo turno, ha lasciato il giubbotto appeso da qualche parte all’interno della struttura. E in una tasca del giubbotto c’era appunto il portafogli. L’uomo – vittima del furto – è stato distante dal suo giubbotto per diversi minuti. Durante quell’arco di tempo, qualcuno ha appunto ripulito le sue tasche. La scoperta è stata fatta subito, non appena il quarantenne s’è ripreso ed ha indossato il giubbotto.

Sono state avviate le indagini. Non è escluso che, nelle prossime ore, possano venire convocati sia i responsabili che quanti, laddove identificati, erano presenti all’interno della struttura. Non è chiaro – non risultava esserlo ieri – se all’interno della struttura privata vi siano o meno delle telecamere di video sorveglianza. Qualora fossero presenti impianti del genere, la svolta potrebbe essere anche imminente. Fitto è il riserbo delle forze dell’ordine. Nessuno, ieri, ha lasciato trapelare alcuna indiscrezione. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Giovane torna da Malta e risulta positivo al Covid, emigrato sabettese ricoverato a Malattie infettive

  • Da Covid-free a incubo contagi, 6 gli ammalati: tutti tornati da Malta, Romania, Belgio e Lombardia

  • Temporali in arrivo, diramata una nuova allerta meteo "gialla"

  • Disoccupato 37enne si toglie la vita, i carabinieri avviano le indagini

  • Torna da Malta e risulta positivo al Covid: nuovo contagio a Porto Empedocle

  • Immigrati ballano nudi sul balcone di casa, agrigentini esasperati

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
AgrigentoNotizie è in caricamento