Va a fare una radiografia e gli rubano il portafogli con mille euro

La vittima del furto, un quarantenne, s’è recato dalle forze dell’ordine e ha formalizzato una denuncia a carico di ignoti

Va a fare una radiografia, in uno dei centri privati di Agrigento, e quando esce dalla stanza s’accorge immediatamente del fatto che il portafogli, che aveva lasciato custodito nella tasca del giubbotto, era sparito. Un portafogli “pesante” visto che, all’interno, c’erano mille euro. Su tutte le furie, l’agrigentino quarantenne ha provato – all’interno dello stesso studio radiologico – a capirci qualcosa, ma è stato inutile. Il portafogli, con tutto il suo prezioso contenuto, non è saltato fuori. L’uomo, sempre più arrabbiato, s’è recato dalle forze dell’ordine e ha formalizzato una denuncia, a carico di ignoti, di furto.

Agli investigatori, l’agrigentino ha raccontato e ricostruito ogni suo movimento all’interno della struttura per le radiografie. Sono state, naturalmente, subito avviate le indagini. L’obiettivo è riuscire ad identificare chi ha messo le mani dentro la tasca del giubbotto del quarantenne e s’è appropriato del portafogli con tutti i soldi contenuti.

Il quarantenne era semplicemente andato a fare una radiografia. Quando è giunto il suo turno, ha lasciato il giubbotto appeso da qualche parte all’interno della struttura. E in una tasca del giubbotto c’era appunto il portafogli. L’uomo – vittima del furto – è stato distante dal suo giubbotto per diversi minuti. Durante quell’arco di tempo, qualcuno ha appunto ripulito le sue tasche. La scoperta è stata fatta subito, non appena il quarantenne s’è ripreso ed ha indossato il giubbotto.

Sono state avviate le indagini. Non è escluso che, nelle prossime ore, possano venire convocati sia i responsabili che quanti, laddove identificati, erano presenti all’interno della struttura. Non è chiaro – non risultava esserlo ieri – se all’interno della struttura privata vi siano o meno delle telecamere di video sorveglianza. Qualora fossero presenti impianti del genere, la svolta potrebbe essere anche imminente. Fitto è il riserbo delle forze dell’ordine. Nessuno, ieri, ha lasciato trapelare alcuna indiscrezione. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Caso di meningite in un supermercato? Una "bufala" che sta terrorizzando

  • "Non so dove trovare i soldi presi ai clienti": 40enne minaccia il suicidio, salvato in extremis

  • "Cosa nostra" in Canada, il nuovo padrino è Leonardo Rizzuto

  • Mancata convalida dell'arresto di Carola Rackete, la Cassazione respinge il ricorso della Procura

  • Dimentica gli occhiali che spariscono in un lampo: interviene la polizia

  • "Proteggere i resti del tempio di Zeus alla base del porto", l'allarme corre sui social

Torna su
AgrigentoNotizie è in caricamento