menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Utilizzo illecito di carte di credito e minacce ai congiunti, due persone nei guai

I poliziotti, dopo un'indagine attenta e meticolosa, sono riusciti a risalire a l'identità dell'uomo

Si è impossessato, in maniera illecita, di una carta di credito. I poliziotti del commissariato di Canicattì, dopo un’attenta e meticolosa indagine, hanno rintracciato l’uomo che lo scorso mese di agosto era entrato in possesso  di una carta di credito ed aveva effettuato nove acquisti in tre differenti esercizi commerciali, riuscendo anche a prelevare 150euro. Gli agenti del commissariato di Canicattì avevano visionato anche le registrazioni dei negozi dove la persona eaveva fatto degli acquisti. I poliziotti sono riusciti a risalire all’identità dell’uomo e denunciato in stato di libertà per il reato di ricettazione e per l’utilizzo fraudolento delle carte di credito delle quali si era impossessato in modo illecito.

Agrigento

Il 21 settembre la polizia di stato ha denunciato in stato di libera un agrigentino, M.S., - queste le sue iniziali - per i reati di omessa custodia di armi e minaccia ai propri congiunti. L’uomo è un agrigentino di 47 anni.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Apre lo "Sportello di ascolto solidale": aiuterà anche le famiglie

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

AgrigentoNotizie è in caricamento