Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Il cellulare è la principale causa degli incidenti, la Polstrada: "Chi è al volante deve guidare e basta"

Secondo una statistica elaborata dalla polizia stradale, le distrazioni dovute dall'uso degli smartphone rappresentano un reale pericolo per l'incolumità

 

Le distrazioni dovute all'utilizzo dei telefoni cellulari alla guida, sono la principale causa degli incidenti stradali. Questo è quanto emerge dal report sull'infortunistica elaborato dalla Polstrada di Agrigento e che è stato illustrato nella sala riunioni della Procura della città dei Templi dal vice questore, Andrea Morreale e dal procuratore capo Luigi Patronaggio.

Calano gli incidenti ... anche mortali, il procuratore: "Lo stato delle strade resta però critico"
Calano gli incidenti ... anche mortali, il procuratore: "Lo stato delle strade resta però critico"

Potrebbe interessarti: https://www.agrigentonotizie.it/cronaca/incidenti-stradali-agrigento-calo-patronaggio-condizioni-statali-critiche-.html

"Il cellulare - dice ai microfoni di AgrigentoNotizie il dirigente capo della Polstrada, Andrea Morreale -  è diventato la principale fonte di distrazione che è la prima causa degli incidenti stradali. Bidsogna considerare anche che in passato, l'uso del cellulare era riservato esclusivamente alle conversazioni telefoniche, oggi - aggiunge il vice questore Morreale -  con gli smartphone, si utilizza soprattutto per digitare e guardare lo schermo per vedere le foto o per postarle  sui social, quindi è un compartamento ancora più grave perchè in quel momento il conducente non  ha la cognizione di quello che succede in strada. Chi è al volante - conclude Morreale -  deve guidare e basta".

Velocità, ebbrezza, uso del telefonino e sorpassi vietati: automobilisti sempre indisciplinati

Potrebbe Interessarti

Torna su
AgrigentoNotizie è in caricamento