Lunedì, 17 Maggio 2021
Cronaca Centro città / Via Atenea

Uova di Pasqua AIL: le piazze dove acquistarle

Nei giorni 20, 21 e 22 sarà possibile acquistare al prezzo di 12 euro le uova dell'Ail, il cui ricavato andrà a favore della ricerca e dei tanti servizi che l'organizzazione mette a disposizione degli ammalati e delle loro famiglie.

Bonsignore

Prende il via domani la manifestazione nazionale “Uova di Pasqua” dell’Ail, sotto l’alto patrocinio del Presidente della Repubblica Italiana.

Nei giorni 20, 21 e 22 in diverse piazze e luoghi della provincia sarà possibile acquistare al prezzo di 12 euro le uova dell’Ail, il cui ricavato andrà a favore della ricerca e dei tanti servizi che l’organizzazione mette a disposizione degli ammalati e delle loro famiglie.

Questi i luoghi dove da domani si potranno acquistare le uova:

Agrigento: piazza Cavour, Porta di Ponte – via Atenea, parrocchia Sacro Cuore di Gesù, c/o Officina Capraro,  via Piersanti Mattarella 43, chiesa San Calogero;

Villaseta: c/o Caserma Vigili del Fuoco;

Aragona: via Roma, 23;

Lampedusa: agenzia Unicredit via Roma;

Naro: via B.B. Riolo, 24;

Palma Montechiaro: via Roma, 105;

Raffadali: via Rosario, 32 e piazza Progresso;

Ravanusa: via D’Azeglio, 13;

Realmonte: via Della Libertà, 5;

Ribera: in tutte le parrocchie e in via Regione Siciliana, 61;

San Giovanni Gemini: piazza Largo Nazareno e negozio Non solo Bimbo;

Sant’Angelo Muxaro: comune di Sant’Angelo Muxaro;

Santo Stefano Quisquina: piazza Chiesa Madre e via Nazionale Sud, 4/A;

Sciacca: via Anna Frank 27 e piazza Scandaliato;

Siculiana: via Stefano Catanzaro, 54;

e inoltre in tutte le agenzie di Unicredit – Banco di Sicilia e della Banca Sant’Angelo della provincia di Agrigento.

La dottoressa M. Anna Bonsignore, presidente della sezione agrigentina dell’Ail ricorda che sarà possibile acquistare le uova, anche dopo la tre giorni nelle piazze, e fino a dopo Pasqua, rivolgendosi ai volontari dell’Ail o telefonando alla sede dell’associazione.

Oltre che per la ricerca, il ricavato della vendita servirà per la costruzione di un presidio ematologico nella nostra provincia che andrà a vantaggio di tutti. Visto che ancora oggi sia gli ammalati, sia i loro familiari sono costretti a spostarsi di parecchio dai loro domicili per rincorrere la speranza di una guarigione.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Uova di Pasqua AIL: le piazze dove acquistarle

AgrigentoNotizie è in caricamento