menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Bonsignore Toro

Bonsignore Toro

Uova di Pasqua Ail, fra pochi giorni via alla vendita

Ogni contributo donato all'Ail serve a finanziare la ricerca, sostiene tutti i servizi di assistenza socio sanitaria e serve alla realizzazione del presidio ematologico

In occasione di una manifestazione culturale, che prevedeva la presentazione di un libro, avvenuta nella sala conferenze del collegio dei Filippini ad Agrigento, l’Ail (Associazione Italiana contro le Leucemie, linfomi e mieloma) di Agrigento, della presidente M. Anna Bonsignore, ha lanciato la campagna nazionale “Uova di Pasqua Ail”.

La sezione agrigentina dell’Ail ha ospitato quella palermitana, presieduta dal dott. Pino Toro, ribadendo così lo stretto legame tra le due associazioni, che spesso operano in simbiosi, poiché molti pazienti agrigentini vengono spesso accolti nelle strutture palermitane.

Davanti a una platea composta per la maggior parte da volontari dell’Ail, il dott. Pino Toro li ha voluti ringraziare oltre che per la presenza, per il grande lavoro che svolgono quotidianamente ad Agrigento e, nell’occasione, ha annunciato la prossima nascita di una nuova casa Ail a Palermo.  

La dottoressa M. Anna Bonsignore ha solo accennato alla grande mole di lavoro che svolge ogni giorno l’Ail Agrigento e ha annunciato che fra pochi giorni inizierà la prenotazione e poi la vendita delle uova di Pasqua Ail.

La Bonsignore ha ricordato che ogni contributo donato all’Ail serve a finanziare la ricerca, sostiene tutti i servizi (gratuiti) di assistenza socio sanitaria e serve alla realizzazione del presidio ematologico che sorgerà presto in provincia di Agrigento.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Salute

Coronavirus: è arrivato lo spray nasale che aiuta a proteggersi

Attualità

Un aiuto per i più deboli: la Brigata “Aosta” dona beni di prima necessità

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

AgrigentoNotizie è in caricamento