Venerdì, 19 Luglio 2024

Dipendente del "San Giovanni di Dio" positivo al Covid 19, il sindaco: "L'ospedale è un focolaio di contagi"

Il primo cittadino "sgrida" i giovani del suo Comune: "Dobbiamo rispettare le regole, così non va bene. La ripresa del virus sarebbe la fine per tutti noi"

C’è un nuovo contagiato a Raffadali. A darne comunicazione, tramite video pubblicato sui social, è stato il sindaco Silvio Cuffaro. L’uomo risultato positivo al Covid 19 è un operatore sanitario dell’ospedale “San Giovanni di Dio”. Il sindaco ha parlato così: “L’ospedale è un focolaio di contagi. Le persone che lavorano lì hanno portato il Coronavirus a Raffadali”.

Tre nuovi contagi in 24 ore: il Covid-19 torna a Raffadali e Ravanusa, ma arriva anche a Santa Elisabetta

Raffadali, dunque, ha un nuovo contagiato da Covid 19. Il sindaco "sgrida", inoltre, i raffadalesi: “Sono terrorizzato. Il comportamento dei nostri giovani va rivisto. L'atteggiamento è sbagliato". Silvio Cuffaro alza la voce e rivolge un appello a tutta quanta la sua cittadinanza: “Questa fase 2, come temevo, ci esporrà sempre più al rischio e al pericolo, quindi ho bisogno di voi. Dovete darmi una mano soprattutto con i vostri ragazzi, l’atteggiamento di molti di loro, in questi ultimi giorni, ha dato manifestazione di poca responsabilità e cattiva comprensione del problema”.

Lavora all'ospedale di Agrigento la donna positiva al Covid-19, il sindaco: "Ha avuto limitati contatti, niente caccia alle streghe"

Da Palma ad Aragona, salgono a 2 i nuovi contagi da Covid: entrambe le ammalate lavorano al San Giovanni di Dio

Video popolari

AgrigentoNotizie è in caricamento