menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
(Foto archivio - © Infophoto)

(Foto archivio - © Infophoto)

Montallegro: becca ladro in casa, lo immobilizza e chiama i carabinieri

Gerlandino Gravano, 36enne di Porto Empedocle, adesso si trova in stato d'arresto con l'accusa di tentato furto aggravato, danneggiamento e violazione di domicilio. E' stato il proprietario di casa a consegnare l'uomo ai carabinieri

Dopo aver sentito dei rumori provenire dal bagno, ha subito capito che qualcuno stava entrando nella sua casa. Così ha beccato il ladro, lo ha immobilizzato ed ha subito lanciato l'allarme al 112. E' accaduto stanotte, alle 4 circa, in via Francesco Sanna Piazza a Montallegro. Gerlandino Gravano, 36enne di Porto Empedocle, adesso si trova in stato d'arresto con l'accusa di tentato furto aggravato, danneggiamento e violazione di domicilio.

E' stato il proprietario di casa a consegnare l'uomo ai carabinieri della Stazione di Montallegro, che unitamente ai colleghi del nucleo operativo e radiomobile di Agrigento sono intervenuti subito sul posto. Secondo quanto ricostruito dai militari dell'Arma, Gravano sarebbe entrato nell'abitazione dopo aver scassinato la finestra del bagno con un grosso cacciavite, poi rinvenuto e sequestrato. Stamani il 36enne comparirà dinnanzi al giudice per le indagini preliminari del Tribunale di Agrigento per la direttissima.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Apre lo "Sportello di ascolto solidale": aiuterà anche le famiglie

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

AgrigentoNotizie è in caricamento