rotate-mobile
Cronaca Fontanelle

"C'è una lite, un uomo è armato", ma è stato solo un falso allarme

I carabinieri hanno trovato soltanto i due che discutevano animatamente, la polizia ha fatto delle perquisizioni per cercare la pistola

“Accorrete, è in corso una lite fra uomini. E uno di loro ha tirato fuori una pistola”. E’ questo, grosso modo, l’allarme che è stato raccolto dalla sala operativa – il “112” – dei carabinieri. Una segnalazione su Fontanelle che ha immediatamente fatto accorrere tutte le pattuglie disponibili. I militari dell’Arma sono subito riusciti a rintracciare i due agrigentini che, concitati, stavano ancora animatamente discutendo. Ma nessuno dei due aveva un’arma. In via precauzionale, trattandosi appunto di una segnalazione delicata, la notizia è stata diramata anche alla polizia di Stato.

E i poliziotti della sezione “Volanti” della Questura di Agrigento hanno anche, e in maniera mirata, effettuato delle perquisizioni, proprio per cercare di ritrovare – qualora effettivamente ci fossero – delle armi. Perquisizioni che, nelle abitazioni di Fontanelle, hanno però dato esito negativo: non è saltata fuori alcuna pistola, né fucili. Il falso allarme, in città, è riecheggiato e passando da una bocca all’altra, qualcuno ha anche parlato di una sparatoria verificatasi proprio a Fontanelle. Un fatto che è stato categoricamente smentito sia dalla polizia di Stato che dall’Arma dei carabinieri. Sembra scontato però che, adesso, le forze dell’ordine – laddove possibile continueranno a monitorare sia il rione periferico di Agrigento che i soggetti che, nella segnalazione, erano stati indicati. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

"C'è una lite, un uomo è armato", ma è stato solo un falso allarme

AgrigentoNotizie è in caricamento