Un uomo accoltellato in pieno centro città, due egiziani finiscono in carcere

La vicenda è ancora in piena evoluzione, toccherà ai carabinieri ricostruire l’accaduto. La zona dove è accaduto il fattaccio è coperta da telecamere di videosorveglianza

Maxi lite in centro a Ribera, ad avere la peggio è stato un romeno. L’uomo, è stato accoltellato. Il fatto è accaduto sabato sera, in pieno centro cittadino. Secondo quanto riferisce l’edizione odierna del Giornale di Sicilia, ad essere sottoposti a fermo sono due egiziani. I militari dell’Arma hanno stretto le manette ai due uomini che sono stati trasferiti al carcere di Sciacca. La vicenda è ancora in piena evoluzione, toccherà ai carabinieri ricostruire l’accaduto.

Il romeno è stato trasferito prima all’ospedale di Ribera, poi al Civico di Palermo. I due indagati sono difesi dai legali, Giovanni Forte e Giuseppe Tramuta. Non è ancora chiaro il perché sa scoppiata questa furibonda lite, la zona è coperta da telecamere di video sorveglianza. Questo, potrebbe, aiutare a capire la natura dell’accoltellamento. I prossimi giorni saranno cruciali per capire l’esatta dinamica dell’accaduto. L’uomo accoltellato non sarebbe in pericolo di vita.

Potrebbe interessarti

  • Tre metodi a confronto per pulire il condotto uditivo

  • Come organizzare le pulizie al rientro dalle ferie estive

  • La parete verde: come organizzare il giardino verticale in casa

  • Il caffè è buono e fa bene

I più letti della settimana

  • Due colpi di pistola contro il balcone di casa di un disoccupato, aperta inchiesta

  • Ignoti strappano annuncio mortuario per il trigesimo di Andrea Camilleri

  • Chiesa agrigentina, ecco tutti i nuovi parroci nominati dal cardinale

  • Blitz dei carabinieri in Caf e patronati: trovati dei lavoratori in nero

  • Incidente: auto si ribalta lungo la strada per Joppolo, 13enne in gravi condizioni

  • Pistola in pugno rapinano l'ufficio postale, in fuga due criminali

Torna su
AgrigentoNotizie è in caricamento