Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

L'università avvia una ricerca scientifica, Gucciardo: "Cittadini fatevi intervistare"

Lo studio sarà condotto su un campione di 750 cittadini estratti a sorte dalle liste anagrafiche del Comune

 

“Benessere soggettivo e alimentazione ad Agrigento” è il tema di una ricerca  che per circa due mesi, vedrà impegnati in città 12 intervistatori che per conto dell’università degli studi di Palermo e coordinati dal responsabile scientifico, professore Gaetano Gucciardo, condurranno l’indagine.

Il test che sarà sottoposto ad un campione di 750 cittadini di Agrigento estratti dalle liste anagrafiche, è formato da 40 quesiti. Lo scopo finale della ricerca è quello di mettere in luce le relazioni che intercorrono fra alimentazione e benessere psicofisico.  Lo studio, è sostenuto da una nota azienda attiva nelle settore della grande distribuzione e trae origine dal conferimento del premio “Bezzo” a due ristoratori della città dei Templi. 
I dettagli della ricerca sono stati illustrati nell’aula magna di “Villa Genuardi” alla presenza, tra gli altri, del responsabile scientifico, Gaetano Gucciardo e del responsabile amministrativo del polo universitario di Agrigento, Ettore Castorina.
 

Potrebbe Interessarti

Torna su
AgrigentoNotizie è in caricamento